Mille euro al mese all'agente arrestato

In più cene, weekend al mare e serate in discoteca

(ANSA) - MILANO, 11 LUG - Il poliziotto arrestato nell' operazione della Procura di Milano chiamata 'Red carpets' che ha portato all'esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare per 23 persone, si chiama Roberto Dagnano, è un sovrintendente che per 15 anni è stato in servizio al commissariato Comasina, dal quale è stato trasferito nel 2014 e che attualmente si trovava al Reparto Mobile di Milano. Le indagini hanno svelato che da tempo forniva aiuto al gruppo criminale che aveva a capo i trafficanti Laurence Rossi e Luca Saccomanno, dando informazioni sui turni dei poliziotti, indicazioni sulle auto civetta in servizio, agevolando le pratiche di rilascio di documenti e partecipando (come accertato) a una spedizione punitiva contro l'amante della fidanzata di un membro della banda.
    L'organizzazione pagava Dagnano con mille euro al mese, a cui si aggiungevano benefit come cene, weekend al mare, serate in discoteca e la cessione di cocaina che rivendeva a un cliente abituale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Imprese & Mercati

null

Più valore agli edifici: alla Duesse Coperture un convegno sulla riqualificazione condominiale

Il 23 novembre, alle 15.30, presso la sede dell'azienda di Ponte Nossa, in provincia di Bergamo: dalla nuova Direttiva europea del 2018 alla riqualificazione integrata degli edifici con cessione del credito


Dott. Edoardo Franzini

Al Centro di Radiologia e Fisioterapia di Bergamo l’implantologia è guidata al computer

Addio al bisturi e niente tagli: Edoardo Franzini, chirurgo del Polo odontoiatrico: «un protocollo sicuro e complementare alla chirurgia a mano libera tradizionale che consente una condivisione anticipata dei risultati».


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa