Fisco: società fantasma, evasi 11 mln

Con fatture false. Gdf Bergamo esegue 15 ordinanze, 4 arresti

(ANSA) - BERGAMO, 16 MAG - Sono accusati di aver costituito una fitta rete di società cosiddette 'cartiere', tutte intestate a prestanome, 7 con sede dichiarata in Italia e 6 in Slovenia, create allo scopo di emettere fatture false. Per questo oggi la Guardia di finanza di Bergamo ha eseguito 15 ordinanze emesse dal gip: quattro persone sono state arrestate, le altre colpite da diverse misure. Sono stati scoperti documenti riferiti a operazioni inesistenti annotati in contabilità da 15 società, operanti nel settore edile, che in tal modo si sarebbero create costi fittizi, evadendo imposte dirette e Iva per oltre 11 milioni di euro.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Agenzia Investigativa Marongiu

Agenzia investigativa Marongiu: «Attenzione all'uso improprio della Legge 104»

Sempre di più i casi di permessi illeciti. Roberto Marongiu, titolare dell’omonima agenzia di Bergamo: «In aumento del 40% le richieste investigative in questo campo»


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa