Ema, Sala: 'Pronti se Amsterdam ritarda'

Audizione in Commissione petizioni del Parlamento europeo

(ANSA) - BRUXELLES, 16 MAG - "Assicurare un monitoraggio stringente ed effettivo sul processo della relocation della sede dell'agenzia del farmaco Ema da Londra ad Amsterdam, in particolare sul rispetto delle tempistiche". Così il sindaco di Milano Beppe Sala nella sua audizione in Commissione petizioni del Parlamento europeo a Bruxelles. "La nostra proposta è che il Parlamento europeo possa prevedere una soluzione di riserva, e per questa soluzione di riserva vi preghiamo di fare attenzione alla proposta di Milano". Tra le altre richieste del sindaco di Milano al Pe anche quella di "accertare i costi della relocation dell'agenzia ad Amsterdam".
    "Milano - ha concluso Sala - conferma non solo l'offerta contenuta nel dossier presentato ormai quasi un anno fa, ma anche la sua volontà e capacità di accogliere Ema nei tempi previsti".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Agenzia Investigativa Marongiu

Agenzia investigativa Marongiu: «Attenzione all'uso improprio della Legge 104»

Sempre di più i casi di permessi illeciti. Roberto Marongiu, titolare dell’omonima agenzia di Bergamo: «In aumento del 40% le richieste investigative in questo campo»


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa