Spalletti, squadra ha giocato col cuore

Tecnico Inter: priorità era vincere, nel derby Icardi ci sarà

(ANSA) - ROMA, 24 FEB - "La squadra non è tranquilla, è evidente, per via del giochino iniziale delle aspettative che si sono create, però è anche vero che in questo momento non stiamo reagendo in maniera forte, non stiamo dimostrando una grande personalità". Luciano Spalletti ammette le difficoltà dell'Inter, nonostante il 2-0 sul Benevento. "D'altra parte, pur sbagliando molto questi ragazzi hanno giocato con il cuore - aggiunge l'allenatore - pur avendo la testa intasata. Il Benevento è una squadra costruita bene, con un allenatore bravo e che gioca con la palla a terra". Quanto alla prestazione di Rafinha "mi ha soddisfatto, non pensavo riuscisse a giocare 65 minuti, visto che non è in condizione. Ma quello che ha fatto mi è piaciuto". Icardi in panchina a causa di "un problema all'adduttore che ha necessitato un po' più tempo per le cure, nel derby ci sarà". "La priorità era vincere e portare a casa 3 punti" ha concluso Spalletti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Imprese & Mercati

null

Autotrapianto capelli: al Centro Medico M.R. di Bergamo il chirurgo risponde

Dal 24 al 30 settembre prima visita e consulto gratuiti per prevenire la calvizie e conoscere le tecniche mini invasive per la ricrescita dei capelli


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa