Impiegata ospedale prende soldi per cure

A Varese, donna sorpresa dai carabinieri mentre intasca denaro

(ANSA)- VARESE, 9 FEB - Una donna di 53 anni, segretaria dell'Azienda Ospedaliera dell'Ospedale di Circolo di Varese, è stata arrestata dai carabinieri di Varese con l'accusa di peculato. A quanto si è appreso la donna avrebbe intascato 1.350 euro in contanti da una paziente che voleva prenotare delle cure odontoiatriche, alla quale avrebbe rilasciato una falsa fattura, per poi non prenotare per lei alcun servizio. La dipendente infedele è stata bloccata dai carabinieri mentre stava per ricevere dalla stessa paziente altri 600 euro all'interno del poliambulatorio di Velate, facente capo all'Ospedale di Circolo di Varese.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Agenzia Investigativa Marongiu

Agenzia investigativa Marongiu: «Attenzione all'uso improprio della Legge 104»

Sempre di più i casi di permessi illeciti. Roberto Marongiu, titolare dell’omonima agenzia di Bergamo: «In aumento del 40% le richieste investigative in questo campo»


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa