Gori, lombardi non voteranno Fontana

'Un candidato serio si deve proporre di gestire immigrazione'

(ANSA) - MILANO, 16 GEN - "Penso che la Lombardia non voterà in massa Fontana al contrario". Così il candidato alla presidenza della Regione Lombardia per il centrosinistra, Giorgio Gori, ha parlato della partita per le elezioni regionali nel corso del programma di Rai 3 Agorà. Le frasi pronunciate da Fontana sulla 'razza bianca' che sarebbe in pericolo per l'ondata migratoria "sono delle sciocchezze ma sarebbe ipocrita se dicessimo che il problema dell'immigrazione non è sentito dai cittadini, è sentito e in Lombardia lo è anche perché non è stato gestito". Credo che un candidato serio alla presidenza della Regione si debba proporre di gestire e governare il fenomeno della immigrazione. In particolare cercando di dare un senso al tempo che i richiedenti asilo trascorrono nelle nostre comunità".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa