Bassetti (Cei),è tempo di buona Politica

Chiesa sia coscienza critica, no slogan e personalismi

(ANSA) - MILANO, 11 GEN - "In questo momento ci sta a cuore affrontare i problemi concreti della gente e vorremmo che la politica con la P maiuscola facesse sinergia in questo senso".
    Così il presidente della Cei, cardinale Gualtiero Bassetti, a margine di un incontro sul tema del lavoro organizzato a Milano dal Centro Studi di Spiritualità. "Credo che il ruolo della Chiesa Italiana sia di essere di stimolo e di essere coscienza critica, perché il problema è sempre quello di appiattirsi su slogan o su proposte generiche" ha continuato Bassetti.
    Secondo il presidente della Cei, che ha citato Giorgio La Pira, per una "Politica con la P maiuscola" la Chiesa ha il dovere di "impegnarsi con coscienza critica per il bene comune, che è il bene di tutti, al di là di personalismi, di egoismi privati, di visioni settarie e di populismi", e di concentrarsi sul bene "della povera gente", come la casa, la scuola, il lavoro, l'assistenza, gli ospedali, senza dimenticare la grazia, "perché l'uomo ha una dimensione spirituale".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa