Muore ragazza in bici travolta da auto

Vittima di 22 anni investita a Bergamo, conducente si è fermato

Una ragazza di 22 anni è morta la notte scorsa investita da un'auto in Città Alta a Bergamo mentre era in sella alla sua bicicletta. La tragedia è accaduta intorno all'una. A travolgere la ragazza, che stava scendendo verso in centro della città, è stata una vettura il cui conducente, un uomo di 41 anni, si è fermato a prestare soccorso.

Tutte le manovre per rianimarla si sono però rivelate inutili. Sul posto gli operatori del 118 e gli agenti della Polizia stradale di Bergamo. La ventiduenne si chiamava Amarilli Elena Corti e viveva a Bergamo, in via Moroni: pare stesse tornando a casa da Bergamo Alta dopo una serata con gli amici e che sia stata urtata da un'auto mentre era in sella alla sua bicicletta elettrica. La polizia stradale ha posto sotto sequestro la Citroen Cactus e la bicicletta. La strada dov'è avvenuto l'incidente è piuttosto stretta e la dinamica dell'incidente è al vaglio degli agenti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa



Modifica consenso Cookie