Shopping online per oltre metà italiani

Istat, ma una famiglia su tre ancora senza accesso a Internet

(ANSA) - ROMA, 21 DIC - Aumentano gli italiani che fanno shopping su Internet. Rispetto al 2016, cresce dal 50,5% al 53% la quota di persone che hanno effettuato acquisti online. Lo rileva l'Istat indicando come più propensi all'e-commerce gli uomini (57,1%), le persone tra i 20 e i 34 anni (oltre il 63%).
    I beni più acquistati sono abiti e articoli sportivi (40,4%), per la casa (38,5%) viaggi e trasporti (36,6%). Ma in Italia - rileva l'Istat - una famiglia su tre ancora non si connette a Internet dalla propria abitazione. Rispetto al 2016, la quota di quelle che dispongono di un accesso a internet da casa è comunque aumentata dal 69,2% al 71,7%. Le famiglie che usano la banda larga passano dal 67,4% al 69,5% e la connessione fissa rimane la più diffusa. Il tasso medio di penetrazione della banda larga tra le famiglie residenti nei Paesi europei è dell'85%, l'Italia con un tasso del 79% ha un gap di 6 punti percentuali rispetto alla media Eu28.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Imprese & Mercati

null

Più valore agli edifici: alla Duesse Coperture un convegno sulla riqualificazione condominiale

Il 23 novembre, alle 15.30, presso la sede dell'azienda di Ponte Nossa, in provincia di Bergamo: dalla nuova Direttiva europea del 2018 alla riqualificazione integrata degli edifici con cessione del credito


Dott. Edoardo Franzini

Al Centro di Radiologia e Fisioterapia di Bergamo l’implantologia è guidata al computer

Addio al bisturi e niente tagli: Edoardo Franzini, chirurgo del Polo odontoiatrico: «un protocollo sicuro e complementare alla chirurgia a mano libera tradizionale che consente una condivisione anticipata dei risultati».


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa