Accoltellamento al McDonald's, il ferito non è un vigilante

Si tratta di un cliente intervenuto per dar man forte alla security

Non è l'addetto alla vigilanza del fast-food l'uomo rimasto lievemente ferito ieri, in centro a Milano, nel corso di un'aggressione dentro un McDonald's da parte di un gruppo di clienti molesti, apparentemente nordafricani. L'uomo, ha precisato oggi la Questura di Milano, contrariamente a quanto detto sulle prime è invece un cliente.
    L'accoltellamento era avvenuto ieri intorno alle 20.45, nella centralissima Galleria Ciro Fontana, a pochi passi dal Duomo. Il gruppo aveva occupato dei tavoli dando fastidio ai clienti. Il responsabile del negozio aveva detto all'addetto alla security di allontanarli, e nel tafferuglio che ne era seguito era stato ferito un 29enne che era intervenuto a parole per dare man forte all'addetto che li voleva allontanare.   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Casinó Campione
Aeroporto Malpensa