Vigilante McDonald's allontana africani, accoltellato a Milano

A Milano in Galleria, gruppo stava disturbando clienti

Su indicazione del responsabile, un addetto alla sicurezza ha allontanato un gruppetto di nordafricani che, entrati nel McDonald's della centralissima Galleria Ciro Fontana a Milano, non hanno consumato nulla ma hanno infastidito i clienti. Una volta fuori gli extracomunitari hanno preso a calci e pugni il vigilante e poi lo hanno accoltellato alla schiena procurandogli una grave ferita. E' accaduto sabato sera verso le 20.30. 

Le indagini sono condotte dalla polizia. Il lavoratore è stato raggiunto da un fendente all'altezza della regione lombare e, mentre gli aggressori fuggivano, è stato trasportato al Policlinico in codice giallo.
Le sue condizioni si sono però aggravate - è stato applicato il codice rosso - anche se non dovrebbe essere in pericolo di vita.

Autori pestaggio sarebbero una decina  - Si concentrano sulle immagini delle telecamere le indagini della polizia, a lavoro per individuare gli aggressori dell'addetto alla sicurezza del McDonald's del centro di Milano che sabato sera è stato picchiato e accoltellato da un gruppo di nordafricani. Una decina di giovani, secondo i testimoni. Poco prima delle 20.30 sono entrati nel locale in galleria Ciro Fontana, a pochi passi dal Duomo, hanno occupato alcuni tavolini ma si sono rifiutati di consumare. Quando hanno iniziato a infastidire diversi clienti il vigilante lì ha invitati a uscire. Il dipendente, un 29enne di origini albanesi ma con cittadinanza italiana, non ha avuto problemi ad accompagnarli alla porta ma una volta fuori è stato accerchiato e aggredito con calci e pugni.

Durante il breve pestaggio è stato anche raggiunto da una coltellata sferrata alla schiena all'altezza della zona lombare. Ha inoltre riportato la frattura dello zigomo e la lussazione della spalla. Il gruppo si è sciolto subito dopo disperdendosi tra le vie del centro, l'uomo è stato trasportato in condizioni gravi al Policlinico ma è stato giudicato fuori pericolo. La polizia sta analizzando i filmati delle telecamere di zona e installate all'interno del locale. La quantità di obiettivi in quella parte della città lascia ben sperare gli investigatori di ottenere immagini utili all'individuazione del gruppo. Secondo indiscrezioni, si tratterebbe di persone che frequentano la zona.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Casinó Campione
Aeroporto Malpensa