Scala: 'primina', 9 minuti di applausi

Andrea Cheniér, i giovani apprezzano direzione e scenografia

(ANSA) - MILANO, 3 DIC - Sono entusiasti ed emozionati i quasi 2.000 under 30 che al termine della 'primina' dell'Andrea Cheniér invadono il foyer del Piermarini. La scenografia e il 'carillon' sono un "meraviglioso colpo d'occhio", spiega George, mentre l'amica Anna ha "molto apprezzato la regia: amo la tradizionalità e la regia è bella se non va a intaccare il senso dell'opera". "Ottima direzione, Chailly non si tocca", ci tiene ad aggiungere Anna, che studia da direttrice d'orchestra e un giorno spera di salire sul podio del Piermarini.
    "Finalmente una scenografia adatta ai tempi e non stravolta" ha detto Sveva, veterana delle 'primine', che ha apprezzato la fedeltà e anche "l'innovazione portata con il carillon girevole".
    Sono durati più di nove minuti gli applausi al termine dell'opera. I giovani 'scaligeri' hanno rispettato anche la richiesta di non applaudire tra le arie per non interrompere il flusso musicale, anche se qualcuno non ha gradito la regola.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Anna Altomare - Blue Eye

Alla clinica Blue Eye la chirurgia oculistica in 3D

A spiegarci i vantaggi di questa tecnologia che rivoluziona gli interventi sulla retina e sulla cataratta è Anna Altomare del Centro di microchirurgia e diagnostica oculare di Vimercate



Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Casinó Campione
Aeroporto Malpensa