Lite con compagna e si getta dal balcone

Fratture a femore e bacino, tunisino denunciato in Brianza

(ANSA) - MILANO, 10 NOV - Un 29enne tunisino si è gettato dal balcone dell'appartamento della compagna, una 46enne italiana, per fuggire a un controllo dei carabinieri a seguito di una lite con la donna, questa mattina a Legnano (Milano). Sottoposto da divieto di avvicinamento alla 46enne disposto dalla Questura di Milano per precedenti episodi di violenza, il 29enne era tornato a casa sua su richiesta della stessa donna, che aveva deciso di perdonarlo. Quando i carabinieri sono intervenuti nell'appartamento, a seguito di una segnalazione arrivata al 112, e gli hanno chiesto di seguirli in caserma per accertamenti, il giovane si è infilato sotto la serranda del balcone, al secondo piano di una palazzina, e si è gettato nel vuoto, riportando varie fratture tra cui al bacino e al femore.
    Ferito alla spalla anche un carabiniere che ha tentato inutilmente di fermarlo. Il 26enne - denunciato per inosservanza della disposizione del questore - non sarebbe in pericolo di vita. Addosso gli è stata trovata una dose di cocaina.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Mauro D'Adda - Impresa funebre D'Adda

Musica per il funerale: collaborazione tra l’Impresa Funebre D’Adda e il maestro Paolo Oreni

L’impresa di Treviglio guidata da Mauro D’Adda può contare sul talento dell’organista di fama internazionale per valorizzare l’accompagnamento della cerimonia religiosa


Dott. Mario Mariotti - Studio Mariotti

Allo Studio Mariotti la cellulite si cura con la carbossiterapia

Mario Mariotti, direttore scientifico dello studio di Cremona, è stato tra i primi a utilizzare questa tecnica non invasiva che utilizza l'anidride carbonica per combattere gli inestetismi cutanei


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Casinó Campione
Aeroporto Malpensa