Autonomia: Cattaneo alla Calre, via giusta è quella lombarda

Giusto rivendicare ruolo Regioni ma in ambito unità nazionale

(ANSA) - MILANO, 10 NOV - "La via lombarda è stata quella giusta per arrivare a trattare un tema fondamentale come quello dell'autonomia". Il presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo, lo ha ribadito da Siviglia, dove partecipa all'assemblea plenaria della Calre, la Conferenza delle Assemblee legislative europee.
    Rivolgendo un messaggio di solidarietà ai colleghi del Consiglio regionale della Catalogna e in particolare alla presidente del Parlamento catalano Carme Forcadell, Cattaneo, durante una conferenza stampa, ha sottolineato che "è giusto rivendicare il ruolo delle nostre Regioni per permettere di dare voce alle istanze dei cittadini, ma questa autonomia deve essere ricercata nell'arco dell'unità nazionale, come è avvenuto in Lombardia".
    All'assemblea di Siviglia partecipa anche il vice presidente del Consiglio regionale lombardo, Fabrizio Cecchetti. "Il ruolo della Calre - ha detto - sta diventando sempre più importante per far comprendere quanto sia strategico nell'Europa del futuro dare più spazio e centralità alle Regioni e ai suoi territori. I localismi non sono il male ma il sale stesso dell'Europa e proprio per questo l'Unione Europea li deve riconoscere e non tentare di soffocare". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa