Coop, allevamenti bovini antibiotic free

Si punta a eliminazione entro un anno

(ANSA) - MILANO, 11 OTT - Niente antibiotici negli ultimi quattro mesi di vita dei bovini prima della macellazione: lo ha deciso la Coop, che per la sua carne "a marchio" punta ad allevamenti totalmente "antibiotic-free" nel giro di un anno.
    "Dopo il pollo allevato senza uso di antibiotici, le uova e i primi prodotti di suino, la campagna 'Alleviamo la salute' prosegue con la filiera di carne bovina" spiega Coop, sottolineando che gli allevamenti coinvolti nel nuovo processo sono 350 per un totale di circa 200 mila animali. Per Coop si tratta di "un primo obiettivo di riduzione, sempre nell'ottica della tutela della salute". I primi prodotti derivanti da allevamenti che non hanno utilizzato gli antibiotici negli ultimi quattro mesi di vita dei bovini (nello specifico vitellone e scottona) arriveranno nei supermercati entro fine mese. Il 28 ottobre partirà l'iniziativa "Allevamenti Aperti": dieci allevamenti, in Piemonte, Veneto, Lombardia, Emilia, Marche, Toscana e Puglia, fornitori di Coop, apriranno le loro porte

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Casinó Campione
Aeroporto Malpensa