Mantovani lascia la commissione Sanità

L'ex vice presidente della Lombardia è indagato per corruzione

(ANSA) - MILANO, 3 OTT - Il consigliere regionale lombardo di FI ed ex vicepresidente della Regione Mario Mantovani, indagato per corruzione per i suoi rapporti con l'imprenditore Antonino Lugarà, lascia la commissione Sanità del Consiglio regionale. Lo ha comunicato in avvio di seduta il presente dell'assemblea, Raffaele Cattaneo. La richiesta di inserire Mantovani in terza commissione Sanità era stata inoltrata il 20 settembre dal capogruppo di FI, Claudio Pedrazzini. Successivamente, con una nota del 2 ottobre Pedrazzini ha comunicato che Mantovani non è più componente della terza commissione. Cattaneo ha spiegato che "la motivazione contenuta nella lettera di Pedrazzini era legata al fatto che Mantovani aveva richiesto di entrare nella terza commissione per poter essere relatore di un provvedimento di legge sulle carceri. Poiché è stato nominato relatore il consigliere Fanetti, Mantovani ha ritenuto di non dover chiedere più la sua presenza" in commissione Sanità. Mantovani è oggi assente dall'Aula per motivi di salute.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Casinó Campione
Aeroporto Malpensa