Catalogna, Maroni: 'Grave errore di Madrid'

Da ex Ministro dell'Interno non avrei mandato i Carabinieri

ANSA) - MILANO, 2 OTT - ''Il governo di Madrid ha compiuto un grave errore che ha generato adesso una situazione difficile da gestire'': è quanto ha detto il presidente della Lombardia Roberto Maroni, parlando del referendum in Catalogna nel corso del programma Fuorigioco di Radio 1 Rai.
    Da ex ministro dell'Interno, Maroni ha spiegato che non avrebbe "certo mandato i carabinieri o la polizia a fare i pestaggi che purtroppo abbiamo visto. Sono perché il popolo, che è sovrano, possa sempre esprimersi. Bastava vietarlo e dire qualsiasi cosa succeda non ne teniamo conto. Così invece hanno fatto dei martiri e hanno innescato la reazione dei paesi baschi".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Casinó Campione
Aeroporto Malpensa