Pomodori del Sud contro tumori stomaco

Pubblicato studio su effetti estratti San Marzano e Corbarino

(ANSA) - MILANO, 13 MAG - Gli estratti di due varietà di pomodoro tipiche del Sud Italia sono in grado di inibire la crescita e le caratteristiche maligne delle cellule di cancro allo stomaco. La scoperta è stata pubblicata sulla rivista scientifica Journal of Cellular Physiology e ha tra i suoi autori principali Daniela Barone e Letizia Cito, del gruppo di ricerca diretto da Antonio Giordano all'Istituto Nazionale Tumori di Napoli.
    Lo studio, in particolare, si è occupato di un tipo di tumore che è il quarto per diffusione al mondo. I ricercatori hanno scoperto che gli estratti di due varietà di pomodoro tipiche del Sud Italia, in particolare il San Marzano e il Corbarino, sono in grado di inibire in laboratorio la crescita e le caratteristiche maligne delle cellule di questo cancro. Una scoperta, raccontano i ricercatori, "che apre la strada a studi futuri mirati ad identificare buone abitudini alimentari non solo come strategia di prevenzione antitumorale, ma anche come possibile sostegno alle terapie convenzionali".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Anna Altomare - Blue Eye

Alla clinica Blue Eye la chirurgia oculistica in 3D

A spiegarci i vantaggi di questa tecnologia che rivoluziona gli interventi sulla retina e sulla cataratta è Anna Altomare del Centro di microchirurgia e diagnostica oculare di Vimercate



Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Casinó Campione
Aeroporto Malpensa