Birra sempre più amata in Italia

Althesys, nel 2016 +1,6% e consumi saliti a 31,5 litri all'anno

(ANSA) - MILANO, 3 MAG - La birra pare essere sempre più gradita in Italia. Ad affermarlo è uno studio dal titolo "La birra piace sempre più agli italiani", condotto per conto dell'Osservatorio Birra della Fondazione Birra Moretti, costituita nel 2015 da Heineken Italia e Partesa per far crescere la cultura della birra in Italia e reso noto in coincidenza con Milano Food City. Una diffusione costantemente in aumento, visto che "nel 2016 i maggiori produttori hanno complessivamente generato un giro d'affari di circa 2 miliardi di euro (stima su dati Istat), con una crescita del 21% nell'ultimo decennio". "La birra - sempre secondo il rapporto - cresce perché piace sempre di più agli italiani. Il primo indicatore arriva dal fronte consumi che nel 2016 esprime un complessivo +1,6% rispetto all'anno precedente, raggiungendo i 19 milioni di ettolitri a livello nazionale. L'andamento è in crescita anche a livello pro-capite: la birra trova sempre più consensi e sono saliti a 31,5 i litri/anno bevuti mediamente dagli italiani".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Mauro D'Adda - Impresa funebre D'Adda

Musica per il funerale: collaborazione tra l’Impresa Funebre D’Adda e il maestro Paolo Oreni

L’impresa di Treviglio guidata da Mauro D’Adda può contare sul talento dell’organista di fama internazionale per valorizzare l’accompagnamento della cerimonia religiosa


Dott. Mario Mariotti - Studio Mariotti

Allo Studio Mariotti la cellulite si cura con la carbossiterapia

Mario Mariotti, direttore scientifico dello studio di Cremona, è stato tra i primi a utilizzare questa tecnica non invasiva che utilizza l'anidride carbonica per combattere gli inestetismi cutanei


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Casinó Campione
Aeroporto Malpensa