Tina Montinaro ai giovani, siate vigili

Moglie capo scorta Falcone a Tempo di Libri a Milano

(ANSA) - MILANO, 21 APR - "Voi giovani non avete scuse. Nelle scuole ormai si parla di mafia. Sapete che non esiste solo in Sicilia ma in tutta Italia. Per questo dovete essere vigili e non indifferenti". Con queste parole Tina Montinaro, moglie del capo scorta del giudice Falcone Antonio Montinaro, tra le vittime della strage di Capaci, si è rivolta agli studenti del liceo classico di Rho che a Tempo di Libri hanno partecipato alla presentazione dell'iniziativa "La memoria in marcia" nello stand della rivista PoliziaModerna alla Fiera del Libro di Milano. "Da 25 anni vado nelle scuole non per insegnare qualcosa, ma per fa capire che se noi all'epoca siamo stati colpevoli, indifferenti, voi oggi sapete come stanno le cose.
    Dovete documentarvi su quello che è accaduto il 23 maggio 1992, per far sì che determinate fatti non accadano più. È solo questo che vi si chiede: fare la cosa giusta ogni giorno".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati


Mauro D'Adda - Impresa funebre D'Adda

Musica per il funerale: collaborazione tra l’Impresa Funebre D’Adda e il maestro Paolo Oreni

L’impresa di Treviglio guidata da Mauro D’Adda può contare sul talento dell’organista di fama internazionale per valorizzare l’accompagnamento della cerimonia religiosa


Dott. Mario Mariotti - Studio Mariotti

Allo Studio Mariotti la cellulite si cura con la carbossiterapia

Mario Mariotti, direttore scientifico dello studio di Cremona, è stato tra i primi a utilizzare questa tecnica non invasiva che utilizza l'anidride carbonica per combattere gli inestetismi cutanei


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Casinó Campione
Aeroporto Malpensa