A Milano Kandinskij "verso l'astratto"

Al Mudec 49 opere da principali musei russi,da Ermitage a Puskin

(ANSA) - MILANO, 14 MAR - Una rassegna per raccontare il viaggio compiuto da Vasilij Kandinskij verso l'astratto. E' 'Il cavaliere errante - in viaggio verso l'astrazione' che dal 15 marzo al Mudec di Milano raccoglie 49 opere dell'artista russo raccontandone il 'periodo del genio'. La mostra narra il passaggio dalla formazione dell'immaginario visivo del pittore, radicato nella tradizione russa, alla svolta verso l'astrazione.
    Dall'ultimo scorcio dell'800 al 1921 quando Kandinskij si trasferì in Germania per non tornare mai più in madrepatria. In mostra anche 85 tra icone, stampe popolari ed altri esempi di arte decorativa russa. Tutte opere in arrivo dai principali musei russi, dall'Ermitage al Museo delle Belle Arti Puskin di Mosca, alcune delle quale inedite in Italia. La mostra, che si apre in parallelo con la rassegna 'Chinamen - un secolo di cinesi a Milano', è promossa dal Comune e da 24 Ore Cultura-Gruppo 24 Ore. Resterà aperta fino al 9 luglio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati



Damiano Marzocchini

Acque reflue, quando lo smaltimento è a norma di legge

I sistemi completi formati da stazioni di sollevamento, pompe, quadri elettrici e valvole della Orma Sas di Grassobbio, in provincia di Bergamo, sono la soluzione ideale per il corretto smaltimento dei liquami in ambito civile e industriale


Gianandrea Bonometti - Clinica Veterinaria S.Polo

«Puppy class»: alla Clinica Veterinaria San Polo di Brescia la scuola dei cani

Incontri di socializzazioni tra cuccioli tra i 2 e 5 mesi di vita durante i quali i proprietari imparano le basi dell’educazione e della comunicazione tra cani


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Casinó Campione
Aeroporto Malpensa