Al Casinò festa per Capodanno Ortodosso

Brindisi ai 12 rintocchi del Cremlino, trasmesso discorso Putin

(ANSA) - MILANO, 14 GEN - I dodici rintocchi dell'orologio del Cremlino allo scoccare della mezzanotte hanno sancito l'addio al vecchio anno e il benvenuto al 2017, sabato 13 gennaio, nel Salone delle Feste al Casinò Campione d'Italia, dove è stato festeggiato il capodanno ortodosso. Uno show, organizzato da Rossella Gargano, dal respiro internazionale, durante il quale è stato trasmesso il discorso del presidente russo Vladimir Putin. Madrina della serata, l'ex-velina russa Vera Atyushkina. Tra gli ospiti la soprano Olga Romanko, accompagnata dal violoncellista Maxim Beitan e dall'Orchestra Opera Viva, diretta dal maestro Andrea Cupia. Ai quattrocento ospiti ha dato il benvenuto anche il Console generale d'Italia a Lugano, Marcello Fondi. "Siamo molto lieti che la comunità russa abbia scelto il nostro Casinò per festeggiare un appuntamento così importante - ha ringraziato l'ad della casa da gioco, Carlo Pagan - una tradizione consolidata il cui ripetersi ci riempie di orgoglio". Alla fine brindisi con Bracchetto d'Acqui e vodka.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa