IIT, transistor flessibile unico

Stampato su plastica è il più veloce

(ANSA) - MILANO, 15 DIC - I ricercatori dell'Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) hanno realizzato il transistor stampato su plastica più veloce al mondo. Si tratta di un congegno in grado di operare a frequenze di 20 MHz, sufficienti per far funzionare display flessibili ad alta risoluzione e dispositivi indossabili per la diagnostica medica e l'attività sportiva. Lo ha reso noto lo stesso IIT, precisando che la ricerca è nata dalla collaborazione tra i centri IIT di Milano (nanoscienze e tecnologie) e Lecce (nanotecnologie biomolecolari) e pubblicata sulla prestigiosa rivista Scientific Report, del gruppo Nature. Grazie ad essa è stato realizzato il più veloce transistor flessibile stampato con polimeri organici.
    "Si tratta - rileva IIT - del primo dispositivo realizzato al mondo capace di sostenere velocità sufficientemente alte (20 MHz) per essere impiegabile nel campo delle etichette intelligenti, dei dispositivi indossabili per la diagnostica medica e il monitoraggio dell'attività sportive".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Mauro D'Adda - Impresa funebre D'Adda

Musica per il funerale: collaborazione tra l’Impresa Funebre D’Adda e il maestro Paolo Oreni

L’impresa di Treviglio guidata da Mauro D’Adda può contare sul talento dell’organista di fama internazionale per valorizzare l’accompagnamento della cerimonia religiosa


Dott. Mario Mariotti - Studio Mariotti

Allo Studio Mariotti la cellulite si cura con la carbossiterapia

Mario Mariotti, direttore scientifico dello studio di Cremona, è stato tra i primi a utilizzare questa tecnica non invasiva che utilizza l'anidride carbonica per combattere gli inestetismi cutanei


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Casinó Campione
Aeroporto Malpensa