Aggredisce ragazza e la ferisce, preso

26enne salvata da custode che le apre porta del suo palazzo

(ANSA) - MILANO, 10 NOV - Un marocchino di 23 anni è stato arrestato dalla polizia, a Milano, per il tentato omicidio di una ragazza di 26, ferita con un paio di forbici alla gola, all'addome e al lobo. L'episodio è avvenuto attorno alle 4.30.
    Il marocchino ha avvicinato la ragazza all'esterno di un locale in via Meda da cui erano usciti entrambi. Le ha chiesto 50 euro ed entrambi sono saliti su un taxi che li ha condotti in corso Italia dove i due sono scesi e scappati.
    Usciti dal taxi, la ragazza è stata ferita con le forbici e ha iniziato a urlare ed è stata salvata dal portinaio cingalese di uno stabile in via San Senatore che proprio in quel momento stava portando i cassonetti dell'Amsa sul marciapiede. Il custode l'ha fatta entrare dentro il palazzo mentre il marocchino è scappato ed è stato trovato nascosto dietro un cespuglio in piazza Santa Eufemia.
    La giovane è stata trasportata al Policlinico ma non è in pericolo di vita.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Imprese & Mercati

null

Più valore agli edifici: alla Duesse Coperture un convegno sulla riqualificazione condominiale

Il 23 novembre, alle 15.30, presso la sede dell'azienda di Ponte Nossa, in provincia di Bergamo: dalla nuova Direttiva europea del 2018 alla riqualificazione integrata degli edifici con cessione del credito


Dott. Edoardo Franzini

Al Centro di Radiologia e Fisioterapia di Bergamo l’implantologia è guidata al computer

Addio al bisturi e niente tagli: Edoardo Franzini, chirurgo del Polo odontoiatrico: «un protocollo sicuro e complementare alla chirurgia a mano libera tradizionale che consente una condivisione anticipata dei risultati».


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa