Omicidio stradale, prima volta a Milano

Denunciato un giovane ubriaco che ha travolto e ucciso un uomo

(ANSA) - MILANO, 29 MAR - Rischia una pena tra i cinque e i dieci anni di carcere un 27enne milanese nei confronti del quale è stata applicata per la prima volta nel capoluogo lombardo la nuova legge sull'omicidio stradale. Il giovane, la notte tra domenica e lunedì, in piazzale Negrelli, ha investito a bordo dell'auto intestata alla madre un uomo di 63 anni che è morto alcune ore dopo in ospedale. La vittima, che non stava attraversando sulle strisce pedonali, è stata scagliata a oltre dieci metri di distanza. L'investitore non è fuggito ma, dopo l'arrivo degli agenti della Polizia locale di Milano, è risultato aver assunto alcool in quantità quasi tre volte superiore a quella consentita per mettersi alla guida. Ancora non sono noti i risultati del test per rilevare stupefacenti.
    Gli agenti, in accordo con il pm di turno, hanno ritenuto di non arrestarlo (l'arresto è facoltativo) ma solo di denunciarlo.
    Rischia fino a quindici anni di revoca della patente.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Andrea Spagnolo - Il Centro movimento e benessere

My Wellness, quando la palestra è 2.0

Al Centro Movimento e Benessere di Darfo Boario Terme, un’app gratuita per controllare la propria scheda di allenamento, ripassare gli esercizi, condividere sui social i risultatie sfidare altri utenti


C.R.M. Utensili speciali

CRM Utensili Speciali raddoppia la sede

Un investimento di oltre 1500 mq per ottimizzare la capacità produttiva dell'azienda di Ponte San Pietro, in provincia di Bergamo, specializzata nella progettazione e produzione di utensili speciali a profilo per torni plurimandrino


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Casinó Campione
Aeroporto Malpensa