Controlli a Milano, 73 arresti

Con i carabinieri anche le unità con cani anti-esplosivo

(ANSA) - MILANO, 28 MAR - I carabinieri del Comando provinciale di Milano hanno arrestato 73 persone durante i controlli nel periodo pasquale, quando hanno intensificato l'attività, con le unità con cani anti-esplosivo che hanno presidiato i luoghi particolarmente affollati, come le stazioni e i convogli della metropolitana. In carcere sono finiti tra gli altri un domenicano di 24 anni, su cui pendeva un ordine di carcerazione, dovendo scontare 10 anni di reclusione, e un bulgaro, ricercato per rapina nel suo paese. A Baranzate di Bollate è stato arrestato un pregiudicato italiano di 34 anni che viaggiava a bordo di un taxi con addosso mezzo chilo di cocaina, che sono andati ad aggiungersi ai 4 chili sequestrati dai carabinieri di Seregno in un'operazione condotta a Monza. I controlli sono stati estesi anche a tutte le persone sottoposte agli arresti domiciliari e ai sorvegliati speciali. Quattro sono stati arrestati dai carabinieri proprio perché evasi dal luogo della detenzione. In manette anche 9 ladri.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Andrea Spagnolo - Il Centro movimento e benessere

My Wellness, quando la palestra è 2.0

Al Centro Movimento e Benessere di Darfo Boario Terme, un’app gratuita per controllare la propria scheda di allenamento, ripassare gli esercizi, condividere sui social i risultatie sfidare altri utenti


C.R.M. Utensili speciali

CRM Utensili Speciali raddoppia la sede

Un investimento di oltre 1500 mq per ottimizzare la capacità produttiva dell'azienda di Ponte San Pietro, in provincia di Bergamo, specializzata nella progettazione e produzione di utensili speciali a profilo per torni plurimandrino


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Casinó Campione
Aeroporto Malpensa