Foto con Canalis, 80 mila euro a Clooney

Corte appello Milano condanna Mondadori e Rcs, violata privacy

(ANSA) - MILANO, 22 MAR - L'attore americano George Clooney si è visto riconoscere dalla corte d'appello civile di Milano un risarcimento per un totale di 80 mila euro per la pubblicazione, nell'agosto 2009, sui settimanali di gossip 'Novella 2000' e 'Chi', di una serie di foto che lo ritraevano assieme all'allora sua fidanzata Elisabetta Canalis - anche durante "scambi di tenerezze" - e con alcuni amici, nel giardino di Villa Oleandra, sul lago di Como. Foto pubblicate senza il consenso della star di Hollywood.
    Con le due sentenze firmate dal giudice Caterina Interlandi, Rcs con Candida Morvillo da un lato e Mondadori con Alfonso Signorini dall'altro, sono state condannate a versare 40 mila euro ciascuna a Clooney.
    Per la Corte la pubblicazione di quelle foto, quando la relazione tra l'attore e la showgirl, pur essendo già nota, era al centro della cronaca rosa, hanno comportato la "lesione del diritto alla riservatezza", del "diritto alla immagine" nonché "illecita interferenza nella vita privata dell'attore".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa