Bruxelles, Milano ricorda le vittime

Pisapia, qui e in tutto il Paese il terrorismo non vincerà

(ANSA) - MILANO, 22 MAR - Con un minuto di silenzio nella Sala Alessi di Palazzo Marino, sede del Comune di Milano, la città ha commemorato le vittime degli attentati di Bruxelles. In una sala gremita di cittadini, anche esponenti del centrodestra e del centrosinistra. I candidati sindaci, Corrado Passera e Giuseppe Sala, i consiglieri comunali, gli assessori della giunta, il presidente del Consiglio comunale, Basilio Rizzo e il prefetto di Milano, Alessandro Marangoni. "Abbiamo ritenuto giusto essere qui nella casa dei milanesi - ha spiegato il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia - a ricordare le vittime e portare la nostra vicinanza alle famiglie delle vittime e ai feriti, tra cui ci sono anche italiani". Milano "è sempre pronta a rispondere con unità contro chi vuole combattere la nostra libertà e vuole seminare paura - ha aggiunto -. Qui e in tutto il Paese il terrorismo non vincerà". Pisapia ha poi spiegato di aver scritto al sindaco di Bruxelles "per dirgli che Milano è pronta, al loro fianco".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati


null

Elettra Impianti: tecnologia a tutto tondo per abitazioni e ambienti di lavoro

Giordano Cattaneo: i nostri plus? competenza ultra ventennale e rapidità del nostro servizio di assistenza.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa