Scala, nuovo sindaco nominerà vice

Verso accordo sul contratto, cda sui conti dopo Pasqua

(ANSA) - MILANO, 21 MAR - Per adesso alla Scala nessuno sostituirà Bruno Ermolli, il vicepresidente che si è dimesso il mese scorso. Il sindaco Giuliano Pisapia, che è presidente del teatro, oggi ha proposto al cda di aspettare dopo le elezioni comunali per "correttezza istituzionale" dato che è in scadenza.
    Il cda ha anche dato l'ok di massima al cosiddetto contratto Scala con una cifra intorno ai due milioni di euro che dovrebbe andare ai lavoratori in parte per chiudere le pendenze sul contratto scaduto da tempo e in parte come anticipo sul prossimo contratto. Nel cda di oggi non si è invece parlato in modo approfondito di conti, di cui si parlerà in un consiglio straordinario dopo Pasqua.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Andrea Spagnolo - Il Centro movimento e benessere

My Wellness, quando la palestra è 2.0

Al Centro Movimento e Benessere di Darfo Boario Terme, un’app gratuita per controllare la propria scheda di allenamento, ripassare gli esercizi, condividere sui social i risultatie sfidare altri utenti


C.R.M. Utensili speciali

CRM Utensili Speciali raddoppia la sede

Un investimento di oltre 1500 mq per ottimizzare la capacità produttiva dell'azienda di Ponte San Pietro, in provincia di Bergamo, specializzata nella progettazione e produzione di utensili speciali a profilo per torni plurimandrino


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Casinó Campione
Aeroporto Malpensa