Dedicata a Visconti Civica Scuola Cinema

Presente Franceschini, sindaco, regista è parte storia Milano

(ANSA) - MILANO, 17 MAR - A quarant'anni dalla sua scomparsa, il 17 marzo del 1976, è stata intitolata al regista Luchino Visconti, la Civica Scuola di Cinema di Milano. Aperta nel 1962 la scuola oggi ha sede nell'ex manifattura tabacchi del quartiere Bicocca. All'intitolazione ha preso parte anche il ministro dei Beni Culturali, Dario Franceschini e il sindaco di Milano Giuliano Pisapia che ha ricordato che il regista 'è parte della storia di questa città'. "Il cinema per lui era passione, lavoro ma anche insegnamento - ha aggiunto - per questo è importante l'intitolazione di una scuola a lui". Alla cerimonia, che si è tenuta in una sala adornata con le locandine dei film più famosi di Visconti, da 'Il gattopardo' a 'Rocco e i suoi fratelli' ambientato proprio a Milano, hanno preso parte anche alcuni dei familiari del grande regista, come la nipote, Anna Gastel. "È stato uno zio memorabile - ha spiegato - l'asse portate della nostra famiglia. Il suo più grande rammarico é stato quello di non essere stato padre".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa