Condannato a oltre tre anni Mirko Oro

L'inchiesta a Busto Arsizio per frode fiscale e altri reati

(ANSA) - MILANO, 17 MAR - Mirko Rosa, ex re dell'oro a capo della catena di negozi 'Mirko Oro', è stato condannato dal Tribunale di Busto Arsizio (Varese) a tre anni e otto mesi di reclusione, secondo rito abbreviato. Rosa era stato arrestato nel 2015 a seguito da un'inchiesta della Guardia di Finanza denominata "Goldfinger" (ventinove le persone iscritte nel registro degli indagati), coordinata dal pubblico ministero Nadia Alessandra Calcaterra, per vari reati tra cui associazione a delinquere finalizzata alla frode fiscale, riciclaggio, falso documentale e ricettazione. Insieme a lui sono stati condannati suo padre Osvaldo Rosa ad un anno, il suo socio Giacomo De Luca a cinque anni e quattro mesi, Andrea Fisichella a tre anni e due mesi e Giovanna Papagna ad un anno e due mesi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa