Yara: gip archivia querela Bossetti

Per il gip di Bergamo è stata depositata oltre il tempo massimo

(ANSA) - BERGAMO, 15 MAR - Il gip di Bergamo Marina Cavalleri ha disposto l'archiviazione della denuncia per diffamazione presentata da Massimo Bossetti, il muratore accusato di aver ucciso Yara Gambirasio, nei confronti del professor Fabio Buzzi per via delle dichiarazioni rilasciate da quest'ultimo durante un'intervista tv. Secondo il giudice la querela è stata depositata oltre il tempo massimo consentito, ovvero 8 mesi invece che entro i 3 previsti dalla legge. Il 27 giugno 2014 il professor Buzzi, nelle vesti di responsabile dell'Unità di Medicina legale dell'Università di Pavia, dichiarò a Canale 5 che nei laboratori del suo dipartimento erano stati trovati anche peli di 'Ignoto 1', dunque di Bossetti, nelle vicinanze del corpo di Yara. Questo fece pensare che, oltre al dna sugli slip (l'attuale 'prova regina' contro Bossetti), vi fossero altre tracce genetiche riconducibili al muratore bergamasco.
    Invece non era così e Bossetti per questo sporse querela.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa