Sei donne nel Giardino dei Giusti

Fra queste Felicia Impastato, madre di Peppino

(ANSA) - MILANO, 8 MAR - Milano ha reso omaggio a sei donne con l'intitolazione di sei nuovi alberi nel Giardino dei giusti della città.
    "Oggi abbiamo dedicato i nuovi alberi del Giardino dei Giusti a sei donne coraggiose di tutto il mondo - ha commentato il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia - accomunate da una grande forza interiore e dalla fermezza e determinazione nel difendere un ideale superiore di dignità e umanità". Le donne a cui sono stati intitolati sei nuovi alberi sono: Halima Bashir (giovane medico del Darfur), Vian Dakhil (deputata irachena), Sonita Alizadeh (rapper afghana di Herat), Flavia Agnes (avvocatessa indiana), Azucena Villaflor (una delle fondatrici dell'associazione delle Madri di Plaza de Mayo) e Felicia Impastato (madre del giornalista Peppino ucciso dalla mafia nel 1978). Quest'anno è stato scelto l'8 marzo per celebrare la Giornata europea dei Giusti 2016, dedicata alle donne attraverso il tema 'La resistenza morale e civile delle donne per la propria dignità, patrimonio universale'.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa