Espone vessilli Barca, tensione fan Juve

A Bergamo anche sit-in ultrà contro giornalista Gazzetta Sport

(ANSA) - BERGAMO, 06 MAR - Momenti di tensione, oggi pomeriggio a Bergamo, allo stadio Comunale, dove si è giocato Atalanta-Juventus, quando un residente ha esposto sul suo balcone, in un palazzo che si affaccia sulla Curva Sud, bandiere e vessilli del Barcellona, proprio all'arrivo dei bus con i tifosi bianconeri. Il Barca ha infatti vinto l'ultima Champions League proprio contro i bianconeri. Ci sono stati scambi di insulti, qualcuno ha minacciato di salire nell'abitazione per togliere direttamente le bandiere. Quando l'inquilino, su invito di un poliziotto in borghese, ha rimosso i vessilli,la situazione è tornata tranquilla. Prima della partita, poi, gli ultrà dell'Atalanta hanno organizzato un sit-in di protesta, con tanto di striscione offensivo, contro il giornalista della Gazzetta dello Sport Sabastiano Vernazza: gli contestano un articolo di critica ad alcuni genitori che avevano portato i figli al corteo di solidarietà al leader della Curva Nord, il 'Bocia', dopo che era stato sottoposto alla sorveglianza speciale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa