Padre uccide il figlio e poi chiama i carabinieri

Dopo lite, padre lo ammazza con diversi colpi di pistola

Un 76enne, Giuliano Brega, ha ucciso in casa il figlio Stefano, di 45 anni, a Boffalora, frazione di San Damiano al Colle, un comune che si trova nella fascia collinare dell'Oltrepò Pavese. L'omicidio è avvenuto giovedì sera poco dopo le 23. Ad avvisare i carabinieri è stato lo stesso genitore.
    Secondo i primi accertamenti condotti dagli investigatori, l'uomo - che è stato arrestato - avrebbe ucciso il figlio sparandogli contro diversi colpi di pistola dopo una violenta lite. Quando sono giunti sul posto i medici del 118 hanno lo hanno trovato già morto. I carabinieri di Stradella (Pavia) sono rimasti per l'intera notte nell' abitazione teatro del fatto di sangue, raccogliendo anche diverse testimonianze di vicini di casa. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Onoranze Funebri Foglia

A Calcinate la nuova Casa del commiato dell’Onoranze funebri Foglia

Inaugurata la struttura di 900 mq, situata tra Bergamo e Brescia, che mette a disposizione quattro stanze dedicate al cordoglio del defunto e una cappella per riti religiosi e laici



Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Casinó Campione
Aeroporto Malpensa