Pennarello esplode, 69enne perde 2 dita

La vittima, 'è arrivato a casa per posta', indagano i Cc

Ha estratto dalla tasca un pennarello che, appena tolto il tappo, è esploso. La vittima, un 69enne, ha perso due dita di una mano. Sulla vicenda indagano i carabinieri di Brescia in quanto il pennarello conteneva polvere pirica.
    L'uomo si trovava nella biblioteca comunale di Rezzato (Brescia) quando ha aperto il pennarello che subito è esploso.
    Secondo il racconto fornito dalla vittima, al vaglio dei militari, avrebbe trovato il pennarello all'interno di una busta recapitata al suo coinquilino, un altro pensionato. L'uomo è stato operato all'ospedale civile di Brescia.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Andrea Spagnolo - Il Centro movimento e benessere

My Wellness, quando la palestra è 2.0

Al Centro Movimento e Benessere di Darfo Boario Terme, un’app gratuita per controllare la propria scheda di allenamento, ripassare gli esercizi, condividere sui social i risultatie sfidare altri utenti


C.R.M. Utensili speciali

CRM Utensili Speciali raddoppia la sede

Un investimento di oltre 1500 mq per ottimizzare la capacità produttiva dell'azienda di Ponte San Pietro, in provincia di Bergamo, specializzata nella progettazione e produzione di utensili speciali a profilo per torni plurimandrino


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Casinó Campione
Aeroporto Malpensa