Aggressioni acido:perito,Apple non consente avere tutti dati

Consulente tribunale su estrapolazione da telefono Boettcher

(ANSA) - MILANO, 29 FEB - "Apple non ci consente di essere padroni del telefono e di avere a disposizione tutti i dati". E' quanto ha spiegato Mattia Epifani, perito del tribunale di Milano, deponendo nel processo milanese a carico di Alexander Boettcher per una serie di aggressioni con l'acido e facendo così riferimento "a una polemica molto attuale", ossia a quanto si discute in questi giorni negli Stati Uniti. Il perito, spiegando le operazione dei giorni scorsi di estrapolazione dati da telefono di Boettcher, ha chiarito, rispondendo in particolare alle domande della difesa del broker, che "Apple non ci consente" di avere accesso a tutti i dati, tra cui le e-mail. Intanto, è in corso in aula la deposizione del consulente della difesa, Mariano Pitzianti, sui tabulati telefonici. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Mauro D'Adda - Impresa funebre D'Adda

Musica per il funerale: collaborazione tra l’Impresa Funebre D’Adda e il maestro Paolo Oreni

L’impresa di Treviglio guidata da Mauro D’Adda può contare sul talento dell’organista di fama internazionale per valorizzare l’accompagnamento della cerimonia religiosa


Dott. Mario Mariotti - Studio Mariotti

Allo Studio Mariotti la cellulite si cura con la carbossiterapia

Mario Mariotti, direttore scientifico dello studio di Cremona, è stato tra i primi a utilizzare questa tecnica non invasiva che utilizza l'anidride carbonica per combattere gli inestetismi cutanei


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Casinó Campione
Aeroporto Malpensa