Parisi: 'Su Expo credo a Sala'

'Se gli succedesse qualcosa per i bilanci, tutti sconfitti'

(ANSA) - MILANO, 27 FEB - "Giuseppe Sala sarebbe stato un ottimo candidato del centrodestra". Lo ha detto Stefano Parisi, candidato sindaco del centrodestra a Milano, parlando del candidato del centrosinistra. "Io ho un curriculum molto più forte del suo - ha aggiunto riferendosi sempre a Sala - Mentre io ero capo dipartimento economico di cinque presidenti del Consiglio, lui si occupava di pneumatici, che è importante, ma è una cosa diversa". Parisi ha però invitato i suoi sostenitori a non confrontarsi con Sala sul piano personale, privilegiando i contenuti. Aggiungendo che anche "l'uso della giustizia deve essere tenuto fuori" dalla campagna elettorale. "Non mi interessano i conti dell'Expo, prima o poi usciranno. Noi - ha detto Parisi - dobbiamo vincere perché abbiamo idee nuove. Se a Sala succedesse qualcosa durante la campagna elettorale, saremmo sconfitti tutti, non solo lui. Se Sala ha detto quello che ha detto (sul bilancio di Expo, ndr), gli credo. Punto, non dobbiamo seguire questa cosa".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati



Damiano Marzocchini

Acque reflue, quando lo smaltimento è a norma di legge

I sistemi completi formati da stazioni di sollevamento, pompe, quadri elettrici e valvole della Orma Sas di Grassobbio, in provincia di Bergamo, sono la soluzione ideale per il corretto smaltimento dei liquami in ambito civile e industriale


Gianandrea Bonometti - Clinica Veterinaria S.Polo

«Puppy class»: alla Clinica Veterinaria San Polo di Brescia la scuola dei cani

Incontri di socializzazioni tra cuccioli tra i 2 e 5 mesi di vita durante i quali i proprietari imparano le basi dell’educazione e della comunicazione tra cani


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Casinó Campione
Aeroporto Malpensa