Green Hill: confermate condanne vertici

Un anno e sei mesi al veterinario della struttura bresciana

(ANSA) - BRESCIA, 23 FEB - La corte d'appello di Brescia ha confermato le condanne emesse in primo grado nei confronti dei vertici di Green Hill, l'allevamento di cani Beagle chiuso nel bresciano nell'estate del 2012. Confermate dunque le condanne a un anno e sei mesi per Renzo Graziosi, veterinario della struttura e per Ghislene Rondot cogestore di Green Hill.
    Condanna confermata ad un anno invece per il direttore Roberto Bravi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Tecnoberg Sheets Stefano Giudici

Tecnoberg Sheets: lamiere e sistemi “Linea Vita” per tetti

Qualità delle materie prime, progettazione su misura, rispetto delle tempistiche di produzione e consegna diretta sul cantiere dei semilavorati per abitazioni e capannoni industriali.


null

Duesse Coperture, i professionisti dello smaltimento amianto

Duesse Coperture, i professionisti dello smaltimento amianto



Luca Boniforti - Boniforti Impianti

Boniforti Impianti, l’impiantistica «made in Italy» sbarca sui mercati esteri

È pronta ad affacciarsi anche sui mercati europei l’azienda di Bergamo specializzata nell’ideazione, installazione e manutenzione di impianti per il settore civile, terziario e industriale


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa