Droga, 50 arresti in operazione cc

Su ordine del gip di Monza, 500 uomini impiegati

Vasta operazione antidroga condotta dai Carabinieri del Comando provinciale di Milano. Cinquecento uomini tra Milano, Monza, Como, Foggia, Lecco, Lodi, Siena, Nuoro e Olbia-Tempio sono impegnati nell'eseguire due ordinanze di custodia cautelare emesse dai gip del Tribunale di Monza nei confronti di 50 persone, di cui 47 italiani.

L'operazione, coordinata dalla Procura di Monza, è la conclusione di due distinte indagini avviate nel 2013 su presunti gruppi criminali attivi nel traffico di droga destinato alle province di Monza e Milano, che ha già portato all'arresto in flagranza di reato di 32 persone; al sequestro di oltre 27 chilogrammi di stupefacente, oltre a 20 armi da fuoco e di 120 mila euro in contanti.

Laura Ponzoni e Argentino Cocozza, rispettivamente sorella e il cognato dell'ex assessore all'ambiente della Regione Lombardia, Massimo Ponzoni, figurano tra le cinquanta persone coinvolte nella maxi indagine. Entrambe sono state raggiunte da ordinanza di custodia emessa dal gip di Monza per spaccio di droga. Argentino Cocozza é stato arrestato e portato in carcere mentre Laura Ponzoni è stata raggiunta dal provvedimento con obbligo di firma.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa