Unitalsi: a Lourdes con pullman bianchi

Due nuovi mezzi su gomma per trasportare malati e disabili

(ANSA) - MILANO, 6 FEB - I prossimi pellegrinaggi dell'Unitalsi Lombarda a Lourdes potranno essere effettuati con i "pullman bianchi". Questa mattina alla Stazione San Cristoforo, il tradizionale punto di partenza dei treni bianchi - convogli speciali dotati di una carrozza attrezzata per le barelle - sono stati presentati ai presidenti delle diverse sottosezioni lombarde due nuovi mezzi su gomma. Come spiega il presidente di Unitalsi Lombarda, Vittore De Carli, la scelta di abbandonare la tradizione - l'Unitalsi da 113 anni ha eletto il treno a suo mezzo di trasporto privilegiato - nasce dal fatto che "oggi viaggiare in treno si fa sempre più difficile, soprattutto per la durata del viaggio. Abbiamo avuto treni che hanno impiegato 30 ore da Milano a Lourdes, quando nel 1973 il viaggio durava solo 15 ore. Con il pullman durerà invece 12 ore e si viaggerà di notte: così si potrà guadagnare un'intera giornata a Lourdes". Con il pullman sarà inoltre possibile abbattere le spese: i malati pagheranno solo 400 euro l'intero pellegrinaggio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa