Dimesso bimbo lasciato in 'ruota'

Il procedimento di adozione potrebbe concludersi in due mesi

(ANSA) - MILANO, 5 FEB - E' stato dimesso dalla clinica Mangiagalli, Giovanni, il bimbo di due mesi abbandonato nella 'ruota' della clinica milanese all'inizio di febbraio. Per il bambino, che a quanto si apprende è in ottime condizioni di salute, due giorni fa la Procura presso il Tribunale per i minorenni di Milano, aveva depositato la richiesta per la dichiarazione di adottabilità.
    Il bimbo quindi da oggi potrebbe essere stato affidato ad una struttura adeguata oppure ad una famiglia affidataria in attesa dell'adozione definitiva, il cui iter dovrebbe concludersi in un paio di mesi. Giovanni è il secondo bambino che viene lasciato nella 'Culla per la vita' della clinica Mangiagalli del capoluogo lombardo, una sorta di versione moderna della cosiddetta 'Ruota degli esposti', attivata nel 2007.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Tecnoberg Sheets Stefano Giudici

Tecnoberg Sheets: lamiere e sistemi “Linea Vita” per tetti

Qualità delle materie prime, progettazione su misura, rispetto delle tempistiche di produzione e consegna diretta sul cantiere dei semilavorati per abitazioni e capannoni industriali.


null

Duesse Coperture, i professionisti dello smaltimento amianto

Duesse Coperture, i professionisti dello smaltimento amianto


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa