Occupata sede Lombardia a Brescia

Magazzino 47 protesta contro la nuova legge regionale sulla casa

(ANSA) - BRESCIA, 4 FEB - Si è conclusa dopo l'intervento della Digos di Brescia l'occupazione della sede bresciana della Regione Lombardia da parte di un gruppo di antagonisti legati al centro sociale di Brescia Magazzino 47. Una sessantina le persone identificate.

Gli antagonisti legati al centro sociale di Brescia Magazzino 47 hanno occupato il Pirellino per protestare contro la nuova legge regionale sulla casa, che "svende e privatizza il patrimonio edilizio pubblico, riducendo le case a canone sociale" hanno spiegato i manifestanti, circa un centinaio, che chiedono che il provvedimento, già approvato in Giunta, venga ritirato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa