Chiesto processo per 48 secessionisti

Accusa di terrorismo, con il 'tanko' volevano occupare S. Marco

(ANSA) - BRESCIA, 01 FEB - La Procura di Brescia ha chiesto il rinvio a giudizio per 48 secessionisti lombardo veneti, accusati di terrorismo nell'ambito dell'inchiesta che nell'aprile del 2014 aveva portato in carcere 24 Serenissimi.
    Erano stati accusati di aver "promosso, costituito, organizzato e finanziato l'associazione "L'Alleanza" per occupare Piazza San Marco a Venezia a bordo di un 'Tanko', un carro armato realizzato all'interno di un capannone nel Padovano.
    Delle 50 persone inizialmente indagate il pm di Brescia Leonardo Lesti ha chiesto l'archiviazione per Athos Cauchioli e Paolo Montanari. Tra i destinatari di richiesta di rinvio a giudizio c'è anche Franco Rocchetta, sottosegretario agli Esteri nel primo Governo Berlusconi tra il 1994 e il 1995.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa