Accordo per morosi mensa Corsico

Servizio era sospeso per alunni di genitori che non pagavano

(ANSA) - MILANO, 28 GEN - Il sindaco di Corsico Filippo Errante ha presentato l'accordo definito insieme all'Ufficio scolastico regionale e ai dirigenti dei tre Comprensivi cittadini riguardo i genitori morosi ai cui figli era stato sospeso il servizio mensa nelle scuole materne, elementari e medie. "Nessun passo indietro rispetto alla linea adottata - ha spiegato il sindaco -: insistiamo sul dovere dell'Amministrazione di far rispettare le leggi, garantire equità sociale, assicurare che un servizio a domanda individuale, non obbligatorio, venga pagato sulla base delle proprie capacità di reddito" Uffici comunali e personale indicato dai dirigenti scolastici contatteranno una per una le famiglie i cui figli sono stati esclusi dal servizio di refezione. A partire da oggi, gli alunni le cui famiglie dovessero ancora risultare in stato di morosità assoluta (sono sessantina di posizioni aperte) potranno usufruire del pasto fino a quando non verrà fatta, per ciascuno, una verifica puntuale della situazione, conclude il Comune.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati


null

Elettra Impianti: tecnologia a tutto tondo per abitazioni e ambienti di lavoro

Giordano Cattaneo: i nostri plus? competenza ultra ventennale e rapidità del nostro servizio di assistenza.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa