Consumi: spesa lombardi +7,1% con auto

Osservatorio Findomestic su beni durevoli, Milano prima

(ANSA) - MILANO, 26 GEN - Nel 2015 la spesa complessiva per beni durevoli in Lombardia è aumentata del 7,1%, 0,7 punti percentuali in più della media nazionale, per un controvalore di 11.161 milioni di euro. Il dato, secondo l'Osservatorio Findomestic, è sostenuto principalmente dal comparto mobilità: l'auto nuova vede un incremento notevole (+16,2%), così come il settore dell'usato (+5,6%) e dei motoveicoli (+9,3%). Trend positivo anche per gli elettrodomestici che registrano una crescita di 10,5 punti percentuali. In tutti i settori di spesa Milano fa segnare i volumi maggiori ma è nella categoria degli elettrodomestici che fa registrare la crescita dei consumi più marcata a livello regionale. Il perché il capoluogo lombardo è numero uno si spiega col fatto che è la provincia più ricca: supera di quasi 10.000 i dati nazionali sul reddito medio disponibile pro capite (18.138 euro) con 27.300 euro. Sondrio è seconda provincia con 20.426 euro. Lodi invece ha il reddito più basso, 14.754 euro.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Tecnoberg Sheets Stefano Giudici

Tecnoberg Sheets: lamiere e sistemi “Linea Vita” per tetti

Qualità delle materie prime, progettazione su misura, rispetto delle tempistiche di produzione e consegna diretta sul cantiere dei semilavorati per abitazioni e capannoni industriali.


null

Duesse Coperture, i professionisti dello smaltimento amianto

Duesse Coperture, i professionisti dello smaltimento amianto



Luca Boniforti - Boniforti Impianti

Boniforti Impianti, l’impiantistica «made in Italy» sbarca sui mercati esteri

È pronta ad affacciarsi anche sui mercati europei l’azienda di Bergamo specializzata nell’ideazione, installazione e manutenzione di impianti per il settore civile, terziario e industriale


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa