Balzani, autobus e tram gratis per tutti

Sala, demagogia in dibattito primarie

Giornata di scontro politico tra i candidati alle primarie del centrosinistra a Milano dopo la proposta di uno di loro, la vice sindaco e assessore al Bilancio, Francesca Balzani, di rendere gratuiti i mezzi di superficie per tutti i cittadini. Il trasporto pubblico locale "è un servizio fondamentale da ripensare integralmente", ha spiegato Francesca Balzani, che del Comune di Milano è anche assessore al Bilancio, nel corso della presentazione del film dedicato al suo programma elettorale.

"La grande sfida - ha aggiunto - sarà far sì che il trasporto di superficie, quello più utilizzato da anziani, mamme e nonni che accompagnano i bambini a scuola, sia il più semplice da usare e quello assolutamente più competitivo". Interrogata, a margine dell'evento, sul come si possono trovare le risorse Balzani ha aggiunto che "si trovano nel momento in cui ci si da' una forte priorità. E' questo il punto serio su cui costruire i bilanci, darsi delle priorità e poi fare un grande gioco di squadra". La proposta ha scatenato subito una bufera politica, anche nel centrodestra, e ha dato il via ad un botta e risposta a mezzo stampa con gli altri due principali candidati alle primarie, Giuseppe Sala e Pierfrancesco Majorino. Secondo il commissario Expo la proposta della vice sindaco non è altro che "demagogia" e un "maldestro esperimento di finanza creativa" portato avanti proprio dall'assessore al Bilancio. I milanesi "non si meritano questa proposta e non se la merita la sinistra che, in questi anni, ha saputo opporre la quieta forza dei fatti alle sparate demagogiche di Lega e Forza Italia". Secondo Pierfrancesco Majorino invece quella di Francesca Balzani è "una battuta elettorale". L'assessore alle Politiche sociali del Comune si è sentito espropriato di una parte del suo programma, che ha nella mobilità sostenibile uno dei punti cardine. Settimane fa ha proposto, ad esempio, di rendere gratuiti i mezzi di superficie per i bambini che vanno a scuola o di azzerare il costo dell'abbonamento per pensionati e precari. Majorino ha fatto notare sulla sua pagina Facebook che in questi anni da assessore al Bilancio "per me sbagliando, Francesca Balzani ci ha costretto ad aumentare gli abbonamenti per i pensionati e nel documento di bilancio di previsione che ha appena presentato in giunta non prevede mai nessun tipo di biglietto gratis".

Dopo le reazioni dei suoi avversari Francesca Balzani ha risposto con una nota diramata dal suo staff e indirizzata al commissario Expo, Giuseppe Sala. "Se avrà la pazienza di ascoltarmi gli offrirò un cappuccino e una brioche per spiegargli come sia possibile garantire ai milanesi un sistema di trasporto pubblico nel quale i mezzi di superficie siano gratuiti e, forse, in quell'occasione il commissario Expo avrà modo di spiegarmi come mai i cittadini non hanno ancora la possibilità di leggere il bilancio definitivo della manifestazione". Poi l'invito, rivolto a tutti i candidati, di confrontarsi "sulle proposte per il futuro della città" senza "bollare di demagogia una proposta seria".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa