Majorino, Balzani? Rimasto un po' male

'Fino a novembre era lì a sostenermi, mi son sentito ferito'

(ANSA) - MILANO, 24 GEN - Da quando "mi sono candidato sono andato avanti in modo trasparente, Francesca Balzani fino alla fine di novembre era lì a sostenermi e ci sono rimasto un po' male", quando ha deciso di candidarsi, "mi sono sentito ferito umanamente". Lo ha detto ai microfoni di Radio Popolare il candidato alle primarie del centrosinistra e assessore alle Politiche sociali del Comune di Milano, Pierfrancesco Majorino, parlando della scelta della sua collega di giunta, e vice sindaco, Francesca Balzani, di candidarsi. "Ma ne prendo atto e rispetto la sua scelta - ha aggiunto - anche se tempo fa durante un incontro ha detto che non si riconosce nelle mie visioni politiche". Il 6 e il 7 febbraio "ogni cittadino deciderà quale candidato sostenere - ha concluso - a me le competizioni piacciono libere e aperte. Andiamo avanti e rispettiamoci, io rispetto la scelta di Francesca Balzani di andare avanti poi sceglierà il popolo di centrosinistra. Dal giorno dopo però tutti uniti a supportare il candidato che vincerà".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa