Renzi a Mantova, piccola contestazione

Da casa striscione con scritto 'ciocapiat'cioè racconta frottole

(ANSA) - MANTOVA, 23 GEN - Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, è appena arrivato a Mantova per l'inaugurazione del suo anno come Città della cultura. Al suo arrivo al teatro Bibiena c'è stata una piccola contestazione.
    Da una casa vicina è stato srotolato uno striscione con scritto 'Renzi ciocapiat' ovvero racconta frottole e un ragazzo con un megafono ha iniziato a dire "Renzi non ti vogliamo" sventolando una bandiera di Rifondazione Comunista. Fra la gente, qualcuno, in particolare un uomo, ha protestato per la riforma della sanità e anche per il trattamento dei medici.
    "Stai distruggendo la sanità", gli ha urlato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati


null

Elettra Impianti: tecnologia a tutto tondo per abitazioni e ambienti di lavoro

Giordano Cattaneo: i nostri plus? competenza ultra ventennale e rapidità del nostro servizio di assistenza.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa