Strangolata da figlio, donna morta oggi

Aggredita il 24 dicembre scorso. Il figlio ha tentato suicidio

(ANSA) - MILANO, 4 GEN - E' morta stamattina all'ospedale San Raffaele di Milano Gemma Maiorotto, la donna di 68 anni che lo scorso 24 dicembre è stata aggredita dal figlio di 35 anni che ha tentato di strangolarla con una cintura nella loro casa a Milano. L'uomo, un ingegnere di 35 anni, dopo aver aggredito in preda ad una crisi di nervi la madre, si era buttato dal secondo piano del palazzo in zona Piola.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa